Probabili formazioni Milan-Napoli: c’è Bonaventura dall’inizio, Ancelotti sceglie Lozano

Si disputerà quest’oggi (sabato 23 novembre) alle ore 18 il match tra Milan-Napoli. I rossoneri ospiteranno i partenopei allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ di San Siro. Entrambe le compagini hanno un disperato bisogno di punti, come dimostra la situazione di classifica che – al momento – vedrebbe sia il Milan che il Napoli fuori dai primi quattro posti. Scopriamo le ultime di formazioni su questo anticipo della 13^ giornata di Serie A.

Milan, la probabile formazione e le scelte di Pioli

Per la sfida contro il Napoli, mister Pioli dovrà rinunciare a Calhanoglu e Bennacer, entrambi squalificati per somma di ammonizioni. Per di più, il tecnico dei rossoneri si è visto costretto a non convocare Borini, Duarte, Castillejo e Rodriguez, tutti alle prese con acciacchi fisici.

Anche per questo motivo la scelta di convocare per la prima volta Daniel Maldini. Il figlio di Paolo si accomoderà in panchina, ma non è da escludere un suo impiego a gara in corso. Ad ogni modo, tra i titolari dovrebbe esserci Jack Bonaventura. Il centrocampista marchigiano potrebbe affiancare Suso e Piatek in attacco. Proprio dall’attaccante polacco si attendono risposte importanti in zona gol, dopo la rete siglata con la sua nazionale.

A centrocampo, Bennacer sarà sostituito da Lucas Biglia, che prenderà nuovamente in mano la cabina di regia dopo tre panchine consecutive. Altra panchina per Franck Kessié, al quale sarà preferito ancora una volta Krunic. Nessuna sorpresa in difesa, dove Conti e Musacchio giocheranno al fianco di Romagnoli e dell’intoccabile Theo Hernandez.

Questa la probabile formazione del Milan, che dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3:

Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Bonaventura, Piatek.

Napoli, le scelte di Ancelotti

Problemi sulla fascia sinistra di difesa per Carletto Ancelotti, che dovrà rinunciare sia a Ghoulam che a Mario Rui per il big match di questo turno di campionato. Il favorito a vestire una maglia da titolare è Luperto, il quale è comunque in ballottaggio con Hysai.

Ma per il tecnico di Reggiolo c’è anche qualche buona notizia, visto che recupererà Manolas e Allan. Ancelotti dovrebbe confermare il 4-4-2, sia pure in una versione più abbottonata, con Elmas e Fabian Ruiz esterni, con Lozano e Insigne come coppia d’attacco. La punta messicana è favorita su Dries Mertens, il quale dovrebbe partire dalla panchina al pari di Callejon.

Questa la probabile formazione del Napoli, che come detto scenderà in campo con il 4-4-2:

Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Luperto; Elmas, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Lozano, Insigne.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂