Moviola Chievo-Milan: regolari i due gol dei rossoneri, Di Carlo ha torto

Al termine del match tra Chievo e Milan, vinto dai rossoneri grazie al gol di Piatek, il tecnico dei clivensi Mimmo Di Carlo si è molto lamentato per l’arbitraggio di Pairetto, reo – secondo l’allenatore dell’ultima in classifica – di aver concesso un fallo generoso ai rossoneri in occasione del gol su punizione di Biglia e di non aver fischiato un fallo in favore della sua squadra sulla rete di Piatek.

I fatti, tuttavia, sembrano smentire Di Carlo, come confermato anche dalla moviola della Gazzetta dello Sport. Sul calcio di punizione concesso in occasione del primo gol, il fallo su Paquetà da parte di Leris c’è: il contatto è leggero, ma il brasiliano viene sbilanciato nel momento in cui stava calciando in porta. Sul raddoppio del Milan, invece, poco prima della zampata vincente di Piatek, lo stesso attaccante polacco aveva tentato una rovesciata, rischiando di commettere fallo su Depaoli. È quest’ultimo, tuttavia, che va a contendere la palla a Piatek sul corpo, il quale – peraltro – non sembra neppure colpire il difensore clivense.

336x280

Su questo episodio c’è stato un lungo silent check del Var, che dopo due minuti ha deciso di convalidare giustamente la zampata del Pistolero. Sulla prima rete del vantaggio del Milan ci sono state anche alcune lamentele – nel post-gara – per la troppa distanza concessa da Pairetto alla barriera. In effetti, in questo caso la barriera si trovava a 9 metri e 60 centimetri dal pallone, a fronte dei 9 metri e 15 centimetri previsti dal regolamento.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂