Milan-Sassuolo, formazioni: Gattuso ‘boccia’ Suso, De Zerbi si affida a Locatelli

Partita importante quella di sabato per il Milan, che alle ore 18 affronterà il Sassuolo di Roberto De Zerbi allo stadio di San Siro. Dopo le tre vittorie consecutive, che hanno rilanciato le ambizioni Champions dei rossoneri, la squadra di Gattuso proverà a fare bottino pieno e ad approfittare dello scontro diretto tra Lazio e Roma, impegnate nel derby della Capitale in questa 26esima giornata di Serie A.

Milan-Sassuolo, le formazioni

MILAN – Il match di Coppa Italia di martedì scorso e le recenti prestazioni poco convincenti di Jesus Suso potrebbero spingere Gattuso a cambiare qualcosa. L’allenatore milanista potrebbe decidere di inserire Castillejo dal 1′ al posto proprio dello spagnolo, apparso appannato nelle ultime uscite. In difesa dovrebbe rivedersi Conti dal 1′, che contro l’Empoli ha dimostrato di essere ormai totalmente recuperato. A centrocampo tiene banco il dubbio Kessié, uscito malconcio dalla semifinale di Tim Cup contro i biancocelesti. Alla fine, comunque, l’ex giocatore dell’Atalanta dovrebbe recuperare. In attacco confermato Piatek, con Cutrone che si accomoderà nuovamente in panchina.

336x280

SASSUOLO – Per la sfida contro i rossoneri, De Zerbi dovrebbe rilanciare dal 1′ Manuel Locatelli, il grande ex di questo match. Il centrocampista classe 1998 era rimasto in panchina nell’ultimo match di campionato contro la Spal. Probabili titolari, in attacco, Domenico Berardi, Djuricic e Khouma Babacar, mentre in difesa è ballottaggio tra Ferrari e Magnani, con il primo che appare leggermente favorito.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Calhanoglu, Piatek. Allenatore: Gattuso.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, G. Ferrari, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Bourabia; Berardi, Babacar, Djuricic. Allenatore: De Zerbi.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂