Milan-Parma, ritorno al passato per Gattuso: ecco l’undici rossonero

Rino Gattuso durante un allenamento del Milan

Il lunch match contro il Parma sarà un test molto importante per il Milan (scopri dove vedere la sfida). Dopo l’amaro pareggio contro la Lazio e la prestazione non convincente contro i lussemburghesi del Dudelange in Europa League, la squadra di Gattuso è chiamata a sfornare una prestazione che unisca – possibilmente – il bel gioco ai tre punti. Proprio per questo, il tecnico del Milan starebbe pensando di tornare al classico 4-3-3 di inizio stagione e di accantonare, almeno per oggi, la difesa a tre.

DIFESA – Il reparto arretrato è quello che subirà i cambiamenti maggiori rispetto alla sfida di giovedì scorso contro il Dudelange. La sorpresa principale è rappresentata da Ignazio Abate difensore centrale. A causa degli infortuni di Caldara, Musacchio e Romagnoli, Gattuso è costretto a fare di necessità virtù. Il terzino campano affiancherà Cristian Zapata al centro della difesa, mentre sulle fasce agiranno Calabria e Ricardo Rodriguez.

CENTROCAMPO – Dopo l’ottima prova in Europa League, Gattuso pare intenzionato a concedere una chance da titolare a José Mauri, che affiancherà Kessié e Bakayoko in mezzo al campo. Quest’ultimo ha recuperato dalla leggera distorsione rimediata durante il match contro i lussemburghesi.

ATTACCO – Sarà Patrick Cutrone il principale terminale offensivo del reparto avanzato rossonero. Complice l’assenza di Gonzalo Higuain, l’attaccante classe 1998 partirà dall’inizio e sarà affiancato da Suso e Calhanoglu. Si accomoderà in panchina, almeno inizialmente, Samu Castillejo.

Questa, dunque, la probabile formazione del Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Kessié, Mauri, Bakayoko; Suso, Calhanoglu, Cutrone. Allenatore: Gattuso.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂