Milan-Parma 2-1: Cutrone e Kessié regalano i tre punti a Gattuso

Torna a ruggire anche in campionato il Milan di Rino Gattuso. Dopo la sconfitta contro la Juventus e il pareggio contro la Lazio, i rossoneri sono riusciti a battere in rimonta un buon Parma. Due a uno il risultato finale in favore di Cutrone e compagni. Proprio il giovane attaccante è riuscito a trovare il gol del momentaneo pareggio, con una grande girata al volo che ha mandato in visibilio i cinquantamila di San Siro.

Dopo un buon primo tempo, terminato comunque a reti bianche, il Diavolo va subito sotto ad inizio ripresa: sugli sviluppi da calcio d’angolo, Inglese sale più alto di tutti e batte Donnarumma con un gran colpo di testa. La reazione del Milan, però, non tarda ad arrivare. Nonostante le numerose assenze, gli uomini di Gattuso alzano il pressing e ribaltano il risultato nel giro di venti minuti. Dapprima è Cutrone, al 55′, a pareggiare i conti. Successivamente, al 71′, ci pensa il Var ad andare in soccorso dei rossoneri e ad assegnare un calcio di rigore per un netto fallo di mano di Bastoni: dal dischetto Kessié non sbaglia e spiazza Sepe. 

Negli ultimi venti minuti, i padroni di casa sono riusciti a gestire il risultato con maggiore tranquillità rispetto ad altri match. Grazie a questi tre punti, il Milan supera momentaneamente la Lazio (che giocherà alle ore 18 contro il Chievo) e sale al quarto posto in classifica.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂