Milan-Juventus, probabili formazioni: Gattuso senza 3 titolari, ma Higuain ci sarà

Gonzalo Higuain, ex attaccante del Napoli, ora al Milan

Manca un solo giorno all’attesissimo big match della dodicesima giornata di campionato tra Milan e Juventus. Le due grandi del calcio italiano scenderanno in campo nel posticipo domenicale delle 20,30. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo. Di seguito, le ultime novità riguardanti gli schieramenti delle due squadre.

Formazioni Milan-Juve: le scelte di Gattuso e Allegri

MILAN – Gattuso in emergenza. Senza troppi giri di parole, il tecnico milanista dovrà fare a meno di tre/quattro titolari per la sfida contro i bianconeri. Mancheranno certamente Biglia, che dovrà restare fermo quattro mesi, Musacchio, che ha riportato la lesione del crociato sinistro e resterà fermo per circa due mesi, e Bonaventura, non ancora recuperato dopo i problemi al ginocchio che lo tengono fermo dallo scorso 25 ottobre. A questi potrebbe aggiungersi anche Hakan Calhanoglu, che dopo il brutto pestone rimediato nella sfida di Europa League contro il Betis avverte ancora dolore. Il turco, tuttavia, dovrebbe stringere i denti ed essere a disposizione di Gattuso. Per lui, comunque, si profila la panchina a beneficio di Samu Castillejo, favorito per una maglia da titolare. Lo spagnolo potrebbe affiancare Higuain nel 4-4-2 che sarà scelto – con ogni probabilità – da Gattuso. Se così fosse, Cutrone si accomoderebbe in panchina. In caso di 4-4-2, il centrocampo sarà composto da Suso, Kessié, Bakayoko e Laxalt, mentre nel reparto arretrato ci saranno Calabria (recuperato), Zapata, Romagnoli e Rodriguez).

JUVENTUS – Qualche cambio di formazione per Allegri rispetto alla sfida (persa) di Champions League contro il Manchester United. Sulla fascia destra di difesa rientrerà Joao Cancelo, che prenderà il posto di De Sciglio, mentre restano i tanti dubbi a centrocampo. Al momento, l’unico sicuro di una maglia da titolare è Miralem Pjanic. Da valutare le condizioni di Matuidi, che dovrebbe partire tra gli undici titolari. Ballottaggio per il terzo di centrocampo tra Khedira e Bentancur. In attacco, accanto a Cristiano Ronaldo e Dybala ci sarà Mandzukic, al rientro dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo per un mese circa.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Castillejo, Higuain. Allenatore: Gattuso.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, C. Ronaldo. Allenatore: Allegri.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂