Sentenza Uefa Milan: stangata per i rossoneri, ecco le sanzioni

La bandiera della UEFA

La sentenza definitiva è arrivata: il Milan ora sa quale sarà la sua sanzione per la violazione del FFP nel triennio 2014-2017. La camera giudicante dell’UEFA ha inflitto una sanzione che rispetta le attese, che asseconda quello che si sospettava. Sono in particolare 3 i punti in cui si declina la sentenza.

Il bilancio dovrà essere in pari entro il 2021, altrimenti il Milan sarà escluso dalle competizione europee nel successivo torneo  cui si dovesse qualificare entro le due stagioni successive(2022/23 e 2023/24). Saranno 12 i  milioni saranno trattenuti dai premi dell’Europa League di questa stagione. Infine, la rosa sarà di massimo 21 giocatori per le competizioni UEFA del 2019/20 e del 2020/21.

336x280

La sentenza pertanto consiste in una multa e nella necessità di ottenere il pareggio in bilancio, obbligo che inevitabilmente avrà ripercussioni sul mercato.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂