Pioli verso il Milan? Spalletti lontano: nodo ingaggio e senza accordo con l’Inter

Pioli verso il Milan è la suggestione delle ultime che sta circolando in casa Milan. Da questa mattina si sono susseguite le agenzie che davano Spalletti con certezza sulla panchina rossonera al posto di Giampaolo.

Anche dopo la vittoria contro il Genoa per Giampaolo si profila una fine anticipata per il suo progetto al Milan. La squadra non ha convinto la dirigenza e la fatica fatta per agguantare fino all’ultimo i tre punti ha dato il via libera al nuovo allenatore.

Si era deciso di puntare su Luciano Spalletti, l’allenatore ex Inter intorno alle 15 di oggi pomeriggio avrebbe dato il suo consenso definitivo. C’è però un nodo da non sottovalutare, l’accordo di buonauscita da trovare con l’Inter. Il toscano infatti risulta ancora formalmente sotto contratto coi nerazzurri, dovendo così procedere alla risoluzione.

Loading...

Le parti hanno lavorato freneticamente nelle ultime ore, ma ancora non si è giunto a un accordo. Ulteriore problematica nella trattativa verso il Milan è il nodo ingaggio. L’allenatore ha ancora un contratto con l’Inter fino al 2021 a circa 5 milioni di euro a stagione, cifra che i rossoneri non possono assicurare. Anche nei prossimi giorni pare che non sia così facile risolvere le questioni, come riporta Sky Sport, e i rossoneri hanno fretta. La dirigenza avrebbe virato quindi su Stefano Pioli verso il Milan, palesando all’ex Samp molto più che un interesse. Le prossime ore saranno decise per il nuovo allenatore del Milan.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂