Nuovo allenatore Milan: Simone Inzaghi in vantaggio

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi - foto www.imagephotoagency.it

Dopo le dimissioni annunciate da Gattuso il mondo rossonero sta subendo un vero e proprio scossone in cerca del nuovo allenatore Milan. Insieme al tecnico calabrese andrà via anche il direttore sportivo Leonardo e non è detto che Maldini ricoprirà un ruolo ufficiale in società.

C’è ancora molta incertezza ma Gazidis sembra proprio non voglia perdere tempo. Non sono passate neanche 24 ore dalla mancata qualificazione alla Champions League ma l’amministratore delegato sembra abbia fretta di rimettere i tasselli al loro posto.

Il probabile arrivo del nuovo Ds in casa Milan, Luis Campos, attualmente in forza al Lille spalanca le porte anche a Leonardo Jardim nel ruolo del nuovo allenatore Milan. I due sono una coppia lavorativa affermata in grado di gestire gruppi con giocatori importanti e internazionali e creare pesanti plusvalenze. Proprio SportMediaset segnala le operazioni finanziarie meglio riuscite dai due, con i vari Bakayoko, Bernardo Silva, Fabinho, Mendy e il fenomeno Mbappé.

Loading...

Nuovo allenatore Milan, c’è Inzaghi in vantaggio

In vantaggio su Jardim ci sarebbe però Simone Inzaghi, quotato dagli addetti ai lavori al 60% come nuovo allenatore Milan. L’allenatore della Lazio non sembra aver stretto troppo feeling con Lotito che vorrebbe far partire un nuovo ciclo con i biancocelesti. Conosce molto bene la Serie A, è giovane e ambizioso, sembrerebbe il candidato ideale per iniziare una nuova fase.

Rimanendo in Italia ci sono molti tecnici sul mercato che potrebbero essere accostati al Milan. C’è quel Massimiliano Allegri che potrebbe ritornare sulla panchina del Milan dopo numeri incredibili con la Juventus. Eusebio Di Francesco, ancora in cerca di una squadra dopo l’esonero romano e Marco Giampaolo, ormai in rotta con il presidente Ferrero.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂