Milan, Mirabelli svela due retroscena su Ancelotti e Callejon

Max Mirabelli ai tempi in cui era ds del Milan

Intervistato da Radio Kiss Kiss, l’ex direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni riguardanti il mondo rossonero. In particolare, il dirigente calabrese ha parlato di calciomercato e del tentativo del club di via Aldo Rossi di portare a Milano sia Carlo Ancelotti che José Maria Callejon.

Ancelotti al Milan, Mirabelli: “Ci provammo, ma era ancora legato al Bayern”

Sul tentativo di riportare Carlo Ancelotti al Milan, Mirabelli ha affermato: “Lo incontrammo per vedere quelle che potevano essere le possibilità. È uno dei migliori allenatori al mondo e non c’è bisogno che io ne parli bene. Per lui parlano i titoli che ha conquistato in carriera. Quando parlammo con lui era ancora legato al Bayern Monaco e non ci furono possibilità. Sono sicuro – ha proseguito l’ex ds rossonero – che le strade di Ancelotti e del Milan si ritroveranno”.

Milan-Callejon vicini ai tempi di Fassone? Mirabelli: “Fu solo un pour parlér

Su un eventuale arrivo di Callejon, invece, Mirabelli ha chiarito la situazione, affermando che le parti – in realtà – non sono mai state vicine a raggiungere un accordo: “Callejon? Ne abbiamo discusso con Quillòn (il procuratore dello spagnolo, ndr), ma fu un pour parlér. È un giocatore stimato dal Napoli ed anche lui ama il club e la città partenopea”.

Loading...
Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂