Milan, Maldini medita l’addio: l’ex capitano non ha digerito la vicenda Super League

Il direttore dell'area tecnica rossonera avrebbe mal digerito la scelta della società di non informarlo sulla Super League

Paolo Maldini medita l'addio al Milan

Clamorosi colpi di scena potrebbero esserci nel Milan al termine di questa stagione. A prescindere dalla qualificazione o meno alla prossima Champions League, infatti, Paolo Maldini potrebbe dire addio ai colori rossoneri. Lo riporta il Corriere della Sera in edicola quest’oggi (mercoledì 28 aprile).

Maldini seccatissimo per non essere stato informato

Stando al Corsera, il direttore dell’area tecnica del Milan non avrebbe digerito la storia della Super League. La società, Scaroni e Gazidis in particolare, ha deciso di tenere all’oscuro Maldini dalla nascita della Superlega europea. Questa scelta, evidentemente, non è andata proprio giù all’ex capitano rossonero, che ha palesato il suo malessere sia in pubblico sia in privato.

Milan-Maldini ai titoli di coda?

Per questo motivo, Maldini starebbe meditando ad un sorprendente addio al termine di questa stagione. Per lui, infatti, non è concepibile che il Milan possa averlo tenuto fuori da una decisione tanto grande quanto importante. Al momento, comunque, si tratterebbe solo di una frizione interna che potrà essere risolta nelle prossime settimane. Quel che più conta adesso, per tutti, è ritrovare il giusto binario in campionato per centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Il resto son chiacchiere, almeno per ora…

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂