Milan, i motivi delle dimissioni di Gattuso

Manca ancora l’ufficialità, ma Rino Gattuso non è più l’allenatore del Milan. Il tecnico calabrese ha rassegnato nelle mani di Gazidis le proprie dimissioni, come confermato da egli stesso ai microfoni di Repubblica. Ma perché Gattuso si è dimesso dal Milan?

Alla base della decisione di Ringhio ci sarebbe una differenza di vedute con l’attuale proprietà. Gazidis, infatti, è intenzionato a costruire un Milan di under 23, mentre Gattuso vorrebbe il giusto mix di giovani e giocatori di esperienza. Solo così – secondo l’allenatore – i rossoneri potranno raggiungere i propri obiettivi e centrare la tanto agognata qualificazione in Champions League.

L’altro motivo delle dimissioni di Gattuso potrebbe essere di carattere personale. L’ormai ex allenatore del Milan, nelle ultime giornate di campionato, è apparso sfibrato dalla stagione. Durante l’intervista nel post-partita contro la Spal, Gattuso ha ammesso di “sentire troppe responsabilità” e di “non volerci lasciare le penne”. Ciò, unitamente alla differenza di vedute con Gazidis, lo avrebbe indotto a prendere una decisione così drastica, ma comunque ponderata.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂