Milan, Gordon Singer in Italia la prossima settimana: possibile incontro di mercato con Leonardo

Gordon Singer con il padre Paul, fondatore e numero uno del fondo Elliott

È atteso a Milano per la prossima settimana Gordon Singer, figlio del numero uno del fondo Elliott, Paul. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport, che ha parlato di un suo incontro con lo staff dirigenziale del Milan, con Rino Gattuso e con la squadra rossonera.

Gordon Singer a Milano: possibile incontro di mercato con Leonardo

Il rappresentante dell’hedge fund statunitense incontrerà anche Leonardo. Con ogni probabilità, Singer si congratulerà con il direttore dell’area tecnica del Milan per la maxi-operazione di mercato con la Juve che ha portato Gonzalo Higuain Mattia Caldara a vestire la maglia rossonera.

Durante l’incontro i due faranno il punto della situazione e non è escluso che Singer darà il via libera a Leonardo per ulteriori acquisti. In particolare, sul taccuino del dirigente brasiliano ci sono una mezzala e un esterno d’attacco da regalare a Gattuso e completare, di fatto, la rosa. Negli ultimi giorni si sono fatti i nomi di Samassekou, centrocampista di contenimento del Salisburgo, e di Bernard. Il primo costa intorno ai 18 milioni di euro e potrebbe arrivare con una formula simile a quella che ha portato Higuain al Milan. Il secondo, invece, è svincolato dopo la fine del suo contratto con lo Shaktar Donetsk e rappresenta un’allettante occasione di mercato.

Magari Gordon Singer darà il suo benestare proprio per il compimento di queste due operazioni, che renderebbero il Milan competitivo ai massimi livelli sia in campionato che in Europa League. Dopo l’arrivo di un attaccante del calibro di Gonzalo Higuain, i tifosi rossoneri sperano in un ultimo sforzo della società.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂