Kessié positivo al coronavirus? Brambati: ‘Milan e Lazio nascondono i giocatori contagiati’

Secondo l'opinionista di 7 Gold, Milan e Lazio nasconderebbero i calciatori risultati positivi al coronavirus. Tra questi ci sarebbe anche Franck Kessié

Massimo Brambati nella bufera. L’ex calciatore e ora opinionista sportivo non si è certo trattenuto nelle sue ultime dichiarazioni. In una diretta Instagram con la giornalista Giovanna Martini, Brambati ha accusato Milan e Lazio di nascondere i calciatori positivi al coronavirus.

Brambati nella bufera: ‘Kessié e Strakosha positivi, ma Milan e Lazio non lo dicono’

Secondo l’ex calciatore, infatti, “ci sono due giocatori, uno del Milan e uno della Lazio, positivi al coronavirus”. Il calciatore rossonero a cui Brambati fa riferimento è Franck Kessié, recentemente tornato dall’Africa in compagnia di Gervinho (quest’ultimo sarebbe in quarantena preventiva, sempre secondo Brambati).

Queste le parole dell’opinionista spesso presente sull’emittente 7 Gold: “Alla Lazio dicono che Strakosha abbia un infortunio alla caviglia, ma non è vero. Ha fatto un tampone ed è risultato positivo. Anche Kessié del Milan è positivo. Siccome ha viaggiato tornando dall’Africa con Gervinho accanto, hanno messo in quarantena anche l’attaccante del Parma”.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂