International Champions Cup, trionfo del Milan contro il Barcellona

Hakan Calhanoglu e Fabio Borini nel match di Icc contro il Barcellona

Terza e ultima amichevole nella International Champions Cup 2018 per il Milan di Rino Gattuso, che nella notte ha affrontato, a Santa Clara, il Barcellona. Uno a zero il risultato finale a favore dei rossoneri, che – dopo le sconfitte contro Manchester United e Tottenham – trovano la loro prima (e unica) vittoria nella competizione. Di André Silva la rete che ha deciso il match. L’attaccante portoghese è riuscito a battere ter Stegen a tempo praticamente scaduto.

Milan-Barcellona 1-0: i rossoneri soffrono, ma vincono

Tra i rossoneri Gattuso ha deciso di confermare lo stesso undici titolare sceso in campo contro il Tottenham, ad eccezione di Ricardo Rodriguez, partito dal primo minuto nella sfida contro i blaugrana. Catalani, invece, molto rimaneggiati e privi delle loro stelle: Messi, Suarez, Coutinho & co. non hanno preso parte alla tournée estiva a causa delle vacanze posticipate dopo il mondiale in Russia.

Nel primo tempo il Milan soffre parecchio. Donnarumma è continuamente sollecitato dagli attaccanti avversari (Malcom su tutti), ma nonostante le numerose conclusioni verso la sua porta riesce a difendere il risultato. Anche il reparto difensivo dei rossoneri è molto attento, con Romagnoli (seconda partita di fila da capitano per lui) che riesce a sventare due pericolose occasioni del Barcellona.

Nella ripresa qualcosa cambia, soprattutto dopo il 61′, quando Gattuso decide di mandare in campo André Silva. Il portoghese ha mostrato già una discreta condizione fisica, riuscendo a centrare il gol vittoria allo scadere del tempo regolamentare: lancio lungo a cercare Calhanoglu, palla per Kessié al limite dell’area di rigore e assist vincente per l’attaccante rossonero, che riesce a restare sulla linea del fuorigioco e a battere il portiere blaugrana.

HIGHLIGHTS Icc 2018, Milan-Barcellona
Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂