Ibra-Paquetà, scintille negli spogliatoi dopo Milan-Torino

Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Milan

La vittoria contro il Torino non è servita ad abbassare la tensione in casa Milan. In particolare, secondo la ricostruzione di Tuttosport, ci sarebbe stato un duro confronto tra Zlatan Ibrahimovic e Lucas Paquetà nel post-partita contro i granata.

Confronto tra Ibrahimovic e Paquetà al termine di Milan-Torino

L’attaccante svedese avrebbe rimproverato al centrocampista brasiliano alcune scelte sbagliate in campo, facendo notare la differenza di rendimento tra allenamento e partita di Paquetà.

Sia chiaro, non c’è stata nessuna litigata tra i due, ma solo una discussione e un tentativo di Zlatan di spronare il 22enne brasiliano, il quale – effettivamente – non è mai riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale in una partita ufficiale.

Ad ogni modo, secondo Tuttosport, Ibra avrebbe richiamato Paquetà per i tanti (troppi) errori in fase d’impostazione. Dopo avere ascoltato l’attaccante, il 22enne brasiliano ha provato a replicare e a giustificarsi, ma questo atteggiamento non sarebbe stato gradito da Ibrahimovic, che dopo avere controreplicato a Paquetà ha lasciato in fretta e in furia San Siro.

Paquetà chiamato a rispondere sul campo a Ibrahimovic

Nulla di grave e nessuna rottura tra i due, dunque, ma solo un confronto serrato che si è chiuso lì, tra le mura degli spogliatoi di San Siro. L’auspicio di tutto il mondo Milan, e in particolar modo dei tifosi, è che la strigliata di Ibra a Paquetà possa servire a quest’ultimo per alzare l’asticella in campo.

Al suo indiscutibile talento, infatti, non hanno mai fatto seguito – finora – prestazioni di alto livello. Cosa che invece ci si aspetterebbe da un calciatore pagato 38 milioni di euro…

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂