Giampaolo e Paquetà, nervi tesi a Milanello tra i due: prima il duro confronto, poi il chiarimento

Nervi tesi a Milanello tra Marco Giampaolo e Lucas Paquetà. Dopo il battibecco a distanza tra i due, quest’oggi il tecnico rossonero ha voluto chiarire prima davanti alla squadra e successivamente in privato con il giocatore la querelle legata all’atteggiamento in campo del 22enne.

Tutto è nato da una Instagram Stories di Paquetà, il quale si era detto orgoglioso di sentirsi brasiliano. Il riferimento dell’ex centrocampista del Flamengo era legato – evidentemente – alle parole di Giampaolo, che dopo la partita vinta contro il Brescia aveva invitato Paquetà ad “essere meno brasiliano” nelle sue giocate.

La frase dell’allenatore rossonero, complice forse la poca praticità con la lingua italiana di Paquetà, potrebbe essere stata fraintesa dal giocatore, che per questo aveva deciso di rispondere con toni polemici.

Loading...

Ad ogni modo, secondo quanto riportato da Sky Sport 24, Giampaolo ha voluto chiarire una volta per tutte la questione e ha spiegato a Paquetà che le sue parole non erano in alcun modo riferite alla sua nazionalità, bensì avevano lo scopo di farlo diventare un punto fermo del Milan e un giocatore completo. Dal canto suo, il giocatore ha replicato di non voler mancare di rispetto, sancendo di fatto l’avvenuto chiarimento.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂