Galliani su Radice: “Eravamo vicini di casa, ho tanti ricordi in testa”

Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan

All’indomani della morte di Gigi Radice, ex giocatore e allenatore – tra gli altri – del Milan, con cui ha vinto ben tre scudetti e una Coppa dei Campioni, l’ex ad rossonero Adriano Galliani ha voluto ricordare l’83enne scomparso.

In una breve intervista a Tuttosport, l’attuale senatore di Forza Italia ha dichiarato: “Eravamo amici fin dalla fine degli anni 60, quando iniziò ad allenare il Monza. Ricordo che un sabato mattina ero in centro a Monza e alcuni suoi parenti mi dissero di andare in trasferta a Foggia. All’inizio non ci pensavo minimamente, poi presi il treno, vidi la partita e tornai in città la notte della domenica. Ricordo la promozione del suo Cesena in A con Ariedo Braida centravanti così come la sua Fiorentina e la sua Roma. Eravamo anche vicini di casa. E’ stato un allenatore che ho seguito molto. Ho tanti ricordi in testa, mi spiace molto per la sua morte”.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂