Formazione Milan 2018-2019: come giocherebbe la squadra di Gattuso

Rino Gattuso durante un allenamento del Milan

Dopo gli acquisti di Caldara, Higuain, Bakayoko e quello probabile di Castillejo, i tifosi del Milan possono certamente ritenersi soddisfatti per questa sessione estiva di calciomercato. Stesso dicasi per mister Gattuso, che avrà la possibilità di allenare e gestire un gruppo più competitivo rispetto a quello dello scorso anno. Ma come potrebbe essere la formazione del Milan nella stagione 2018-19?

Formazione Milan 2018-2019: l’analisi per ogni reparto

PORTIERI – Il titolare, tra i pali, dovrebbe essere Gigio Donnarumma, il quale avrà però in Pepe Reina un concorrente spietato. Non è escluso che Gattuso possa affidarsi all’esperto portiere spagnolo per le sfide più delicate, sia in campionato che in Europa League. Troppe volte, infatti, Donnarumma ha dimostrato di avvertire, dal punto di vista emotivo, i grandi appuntamenti.

DIFESA – La difesa rossonera sarà composta da quattro uomini, anche se il tecnico milanista potrebbe decidere di variare – magari a partita in corso – con la difesa a tre. Ad ogni modo, i titolari dovrebbero essere Andrea Conti (che rientrerà a settembre dall’infortunio al ginocchio, fino ad allora giocherà Calabria), Mattia Caldara, Alessio Romagnoli Ricardo Rodriguez. Quest’ultimo, al momento, appare più avvantaggiato rispetto a Strinic per un posto da titolare. Da monitorare con attenzione anche Mateo Musacchio, che potrebbe tornare molto utile a Gattuso. Il difensore spagnolo è alla sua seconda stagione in rossonero e ha pienamente recepito i dettami tattici di Gattuso.

CENTROCAMPO – Il reparto di mediana sarà composto da tre giocatori. I maggiori indiziati ad essere i titolari sono Franck Kessié, Tiemoué Bakayoko Jack Bonaventura, con Lucas Biglia che partirebbe (almeno inizialmente) come riserva. Il centrocampista argentino, comunque, non sarebbe da considerare un rincalzo, bensì un giocatore da alternare ai tre sopraccitati. All’occorrenza Gattuso potrà anche arretrare Calhanoglu sulla linea dei centrocampisti, come ha già fatto nel corso del pre-campionato.

ATTACCO – Pochi dubbi sugli attaccanti che saranno i titolari in un ipotetico 4-3-3 del tecnico milanista. Il trio offensivo titolare dei rossoneri sarà composto da Suso, Calhanoglu e, naturalmente, da Gonzalo Higuain. A questi va ad aggiungersi anche Samu Castillejo, che potrebbe insidiare il posto ai due esterni titolari. Le caratteristiche di Castillejo sono molto simili a quelle di Suso; per questo motivo Gattuso potrebbe decidere di alternare i due spagnoli sulla fascia sinistra. Ad ogni modo, sarà interessante vedere le prime partite per cercare di cogliere altre possibili varianti tattiche.

Formazione Milan: l’undici titolare di Gattuso

Questa, dunque, la possibile formazione titolare del Milan nella stagione 2018-2019 (in grassetto i nuovi acquisti):

4-3-3: Donnarumma (Reina); Conti (Calabria); Caldara, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko (Biglia), Bonaventura; Suso (Castillejo), Calhanoglu, Higuain.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂