Champions League, Guardiola elogia il Milan

Ancora un elogio da parte di Pep Guardiola nei confronti del Milan. Dopo la dedica a Paolo Maldini di una delle due Champions League vinte al Barcellona, l’attuale allenatore del Manchester City ha voluto rimarcare il blasone dei rossoneri in campo internazionale.

Guardiola: “City favorito? Noi non siamo il Milan”

Nel dettaglio, nel post partita del match tra Hoffenheim e Manchester City, l’ex centrocampista spagnolo ha così risposto ad un giornalista che gli chiedeva se la sua squadra fosse la favorita principale alla vittoria della Champions League: “Noi non abbiamo una storia alle spalle. Per me è sorprendente quando sento dire che il City vincerà sicuramente. Lo apprezzo, ma non credo sia la verità”.

“Come squadra – ha proseguito Guardiola – siamo allo stesso livello delle altre big, ma sul piano della storia siamo un gradino sotto a squadre come il Liverpool, le spagnole, il Milan o la Juventus. Non abbiamo la loro storia e questo va sempre tenuto in considerazione”.

Fa specie, in particolare, come tra le squadre sopraccitate il Milan sia l’unica a non disputare la Champions, a testimonianza del fatto che il blasone e la storia contano più dei risultati negativi degli ultimi anni.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂