Milan sconfitto dal Genoa, finisce 1-2: rossoneri offuscati, Ibra non basta

Segui in diretta Milan-Genoa, con la cronaca live azione per azione e il risultato in tempo reale

Zlatan Ibrahimovic con il tecnico del Milan Stefano Pioli

Risultato finale Milan-Genoa 1-2

90+5′ – L’arbitro Doveri sancisce la fine del match: risultato finale Milan-Genoa 1-2.

90+2′ – Corner per il Milan.

90′ – Cinque minuti di recupero.

77′ – GOOOOOOOL DEL MILAN! Zlatan Ibrahimovic intercetta un bel tiro di Bonaventura e insacca in rete in girata di sinistro.

67′ – Rovesciata di Ibrahimovic! Grandissimo gesto atletico del Colosso di Malmoe, che vola in aria su un cross di Kessié e arpiona un pallone impossibile. Per sfortuna, però, non centra lo specchio. Nulla di fatto, si resto sullo 0 a 2 in favore del Genoa.

64′ – Tiro di Bonaventura! Tentativo dal limite dell’area del centrocampista del Milan. Palla di poco a lato.

62′ – Infortunio per Behrami, costretto ad uscire dal campo. Al suo posto entra Jagiello.

57′ – Doppio cambio per il Milan deciso da Stefano Pioli: fuori Rebic e Calhanoglu, entrambi autori di una prestazione ben al di sotto della sufficienza; dentro Leao e Bonaventura.

50′ – Nessuna occasione da entrambe le parti: possesso palla del Milan e Genoa ritratto nella propria metà campo per cercare di difendere il doppio vantaggio.

46′ – Inizia la ripresa.

SECONDO TEMPO

45+1′ – Finisce il primo tempo: Milan-Genoa 0-2.

45′ – Un minuto di recupero.

41′ – GOL GENOA! Raddoppio del Grifone con Cassata. Azione fotocopia del primo gol: assist di Biraschi dalla destra e tap-in del giocatore genoano.

37′ – Bella azione del Genoa in contropiede, ma Sanabria viene pescato in fuorigioco dai suoi compagni di squadra.

35′ – Corner per gli ospiti, che in questo campionato hanno realizzato un solo gol su sviluppi da calcio d’angolo.

28′ – Altro attacco dei rossoneri, che però sprecano l’ultimo passaggio con Theo Hernandez.

24′ – Tentativo di rovesciata di Biraschi, ma pallone a lato.

22′ – Punizione Milan: Ibrahimovic tenta la conclusione, ma la distanza è davvero proibitiva. Palla fuori dallo specchio della porta.

20′ – Milan pericoloso! Assist di Ibra per Calhanoglu, che però tira addosso al portiere. Nulla di fatto, il risultato resta sull’1 a 0 in favore della squadra ospite.

19′ – Tiro di Sanabria! Conclusione centrale dell’attaccante del Genoa, ma Begovic respinge il pallone. Parata non bellissima dal punto di vista stilistico, ma comunque efficace.

17′ – Occasione Milan! Cross di Calhanoglu per Ibrahimovic, che a tu per tu con Pering tenta un colpo di testa. Palla nello specchio, ma l’estremo difensore avversario respinge la sfera.

15′ – Corner in favore dei rossoneri, ma la retroguardia genoana fa buona guardia e allontana il pallone.

10′ – Dopo il vantaggio del Grifone, il Milan non sembra essere in grado di reagire.

7′ – GOL GENOA! Liguri avanti per 1 a 0 grazie alla rete di Goran Pandev. L’ex Inter ha approfittato della dormita difensiva del Milan per insaccare in rete l’ottimo assist di Sanabria.

2′ – Clima surreale a San Siro, dove Milan-Genoa si sta disputando a porte chiuse.

1′ – Calcio d’inizio: il Milan attaccherà da destra verso sinistra in questa prima frazione di gioco.

PRIMO TEMPO

LIVE Milan-Genoa

Benvenuti alla diretta di Milan-Genoa, dove potrete seguire la cronaca testuale del match azione per azione. Il pre-partita è stato contraddistinto dalla ennesima indecisione della Lega Serie A e della Figc se far scendere in campo le squadre. Il Governo, per bocca del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, aveva spinto per evitare la disputa di tutte le partite di quest’oggi. Alla fine, comunque, la giornata di campionato si disputerà, sia pure a porte chiuse.

Sono state da poco diramate le formazioni ufficiali del match:

Milan (4-2-3-1): Begovic; Conti, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic, Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

Genoa (3-5-2): Perin; Soumaro, Romero, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Cassata, Criscito; Sanabria, Pandev. Allenatore: Nicola.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂