Daniel Maldini rinnova con il Milan sotto gli occhi di papà Paolo

Di padre in figlio. La dinastia dei Maldini al Milan può continuare. Fino al 2024 almeno, la data fino alla quale il figlio di Paolo, Daniel, ha rinnovato il suo contratto con i rossoneri.

Il giovane, classe 2001, ha già conquistato tutti con la maglia della Primavera, con cui nella passata stagione ha siglato 8 reti in 23 presenze giocando da trequartista. Numeri che gli sono valsi la convocazione con la prima squadra nella tournée estiva negli Usa, dove Maldini jr ha anche giocato destando un’ottima impressione.

La specialità della casa sono i calci di punizione. Sono diverse le reti realizzate da Daniel direttamente da calcio piazzato (guarda qui uno dei gol realizzati).

Loading...

Dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili rossonere, l’auspicio di tutti i tifosi e – naturalmente – anche di papà Paolo è che Daniel possa ritagliarsi il suo spazio in prima squadra. Del resto, la sua età porterebbe a pensare che questo è il momento giusto per farlo debuttare in Serie A.

Serve coraggio da parte dell’allenatore, che in un momento non semplice come quello attuale dovrebbe avere la geniale intuizione di buttarlo nella mischia. Serve sfrontatezza da parte di Maldini jr, il quale sarà chiamato a dimostrare che il Milan il suo trequartista ce l’ha già in casa.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂