Milan-Olympiacos, probabili formazioni: maglia da titolare per Higuain, ballottaggio sugli esterni

Giocatori del Milan festeggiano una vittoria

Si giocherà alle ore 18.55 di oggi il secondo match del Milan nell’Europa League 2018-19, che terminerà con la finale di Baku il 29 maggio 2019. I rossoneri affronteranno in casa i greci dell’Olympiacos (scopri dove vedere il match in diretta tv). Una partita non semplice, ma sicuramente abbordabile per la squadra di Gattuso. Quest’ultimo, intanto, pensa al possibile undici titolare da mandare in campo.

Milan-Olympiacos, le scelte dei due allenatori

MILAN – Meno turnover rispetto al match d’esordio contro il Dudelange per Gattuso. Il tecnico milanista butterà nella mischia Zapata dal primo minuto (sarà l’esordio stagionale per il colombiano) al fianco dell’intoccabile Romagnoli, l’unico calciatore rossonero ad avere disputato tutte le partite. Sulle fasce di difesa agiranno Calabria e Rodriguez, mentre a centrocampo la novità è rappresentata da Bakayoko, che dovrebbe affiancare Biglia e Bonaventura. La sorpresa maggiore riguarda l’attacco, con Gonzalo Higuain pronto a tornare titolare dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo nelle partite contro Empoli e Sassuolo. Il Pipita sarà supportato da Castillejo, che dovrebbe prendere il posto di Suso, e Calhanoglu, che punta al riscatto dopo le ultime prestazioni non propriamente positive. Tra i pali, Pepe Reina giocherà al posto di Donnarumma.

OLYMPIACOS – La squadra allenata dal portoghese Martins scenderà in campo con il 4-4-2. Tra i pali ci sarà Gianniotis, mentre la linea di difesa sarà composta da Torosidis, Meriah, Miranda e Koutris. Centrocampo fisico, con Yaya Touré e Camara pronti a fare da diga alle offensive rossonere, mentre sulle fasce agiranno l’ex Genoa Fetfatzidis e Podence. Hassan e Guerrero i due attaccanti.

Probabili formazioni:

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Castillejo, Higuain, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso.

OLYMPIACOS (4-4-2): Gianniotis; Torosidis, Meriah, Miranda, Koutris; Feftatzidis, Camara, Touré, Podence; Guerrero, Hassan. Allenatore: Martins.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂