Thiago Silva al Milan, possibile ritorno a parametro zero?

Thiago Silva al Milan è forse qualcosa di più di una romantica suggestione data dal passato rossonero del brasiliano. Ormai è ufficiale che il Paris Saint German non rinnoverà il contratto del giocatore in scadenza a giugno, lasciandolo andare via. Il 35enne si trova così sul mercato, senza costi di cartellino e con ancora molto da dire in campo.

Non è ancora chiaro se il brasiliano resterà a Parigi fino alla fine della stagione, che terminerà ad agosto con la Champions League oppure farà le valigie a fine giugno, data naturale di scadenza contrattuale. Thiago Silva al Milan diventa dunque più che un sogno un’opportunità da non perdere per i dirigenti rossoneri che stanno già lavorando sottotraccia per riportarlo a Milanello. Vero è che per le nuove regole societarie date da Gazidis sicuramente Thiago Silva al Milan sarà fuori parametro con uno stipendio che va ben oltre i limiti fissati dall’amministratore delegato. Sarebbe però un innesto importante, dentro e fuori dal campo, qualità, esperienza e conoscenza del mondo rossonero, potrebbe essere un baluardo soprattutto per i tanti giovani che arriveranno in casa Milan.

Non è per nulla detto però che il grande ritorno di Thiago Silva al Milan si concretizzi. Sulle tracce del giocatore c’è anche un altro ex milanista: si tratta di Carletto Ancelotti che vorrebbe portarlo nel suo Everton. Anche se la stagione di Ligue 1 in Francia è stata dichiarata conclusa, si dovranno attendere i giorni più prossimi alla scadenza del contratto.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂