Milinkovic-Savic al Milan: ennesima offerta dei rossoneri, ma Lotito dice ancora no

Sergej Milinkovic-Savic esulta dopo un gol

La sessione estiva di calciomercato sta per volgere al termine, ma – nonostante le smentite – il Milan starebbe continuando a provarci per Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio è in cima alla lista dei desideri di Leonardo, che lo ritiene “un giocatore completo e straordinario”. Il direttore dell’area tecnica rossonera starebbe provando anche in queste ultime ore – secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sporta portare a Milano il Sergente.

Milan, altro no da Lotito per Milinkovic-Savic

Secondo la Rosea, Leonardo avrebbe avanzato alla Lazio l’ennesima proposta per provare a portare Milinkovic-Savic al Milan. L’ultima offerta del dirigente brasiliano sarebbe di 30 milioni di euro per il prestito oneroso più due contropartite tecniche (Bonaventura e Borini), più altri 50 milioni per il diritto di riscatto da esercitare entro giugno 2019.

Una proposta che sarebbe stata quantomeno interessante per tutti i presidenti di un club calcistico, ma non per Claudio Lotito, che ha rifiutato l’offerta ribadendo di pretendere 120 milioni di euro cash (senza contropartite tecniche) per il suo gioiello. Una cifra a cui, evidentemente, il Milan non può spingersi per via dei paletti imposti dal financial fair play.

Dopo l’ultimo ‘no’ del patron biancoceleste, è improbabile che Leonardo torni alla carica per il centrocampista serbo. Il tempo, infatti, stringe (nel momento in cui scriviamo mancano 10 ore alla chiusura del calciomercato) e nella giornata di oggi il dt rossonero sarà impegnato – dalle 15 alle 16 – nella presentazione di Tiemoué Bakayoko, che da domani potrà essere considerato come il principale rinforzo del Milan a centrocampo. Salvo miracoli.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂