Milan su Chiesa, c’è il prezzo ma anche il nodo TAS

Federico Chiesa

Federico Chiesa è il grande protagonista delle voci di mercato di questi giorni, manca ancora molto all’apertura delle contrattazioni estive ma i top club stanno iniziando a muoversi.

Nella corsa al gioiellino figlio d’arte ci sono Juve, Napoli, Inter e, come rivela Tuttosport, si è esposto anche il Milan nelle ultime ore, più defilata la Roma.

Bisogna essere chiari, non c’è alcuna trattativa ufficiale, e le smentite dalle parti si rincorrono, ma c’è un però. Leonardo si sta già muovendo in prospettiva del prossimo anno, in caso di piazzamento per un posto in Champions League ci sarà un notevole impatto finanziario nella casse di Eliott. La proprietà ha già dimostrato di voler far tornare il Milan ai piani alti sia in Italia che in Europa.

La Fiorentina, secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, per liberare Federico Chiesa chiede una offerta vicina ai 100 milioni di euro. Elliott ha dimostrato di credere nel progetto e di voler dare fiducia a Gattuso investendo più di 70 milioni tra Piatek e Paquetà.

Ma ancora si ripresenta il problema relativo all’operatività del club in materia finanziaria dovuto al passato. Si attende ancora l’esito del ricorso dopo la sentenza Uefa e la risposta del TAS in merito al triennio 2014-17, che potrebbe influenzare e non poco il mercato del prossimo anno.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂