Milan-Kean, era quasi fatta: Leonardo svela un retroscena sulla trattativa

Kean vicino al Milan

Moise Kean, come svelato dalla Gazzetta dello Sport, è stato molto vicino al Milan nell’ultima sessione di calciomercato. L’attaccante bianconero è esploso nelle ultime settimane, portando di fatto la Juve verso la conquista dello scudetto con gol importanti.

Le ultime settimane sono state decisive anche per la società bianconera. Fino a gennaio l’attaccante di Vercelli aveva giocato scampoli di partita, peraltro senza incidere. Le ultime prestazioni, in particolare il gol partita contro il Milan, hanno consegnato alla Juve un top player da blindare. Il contratto del ragazzo scadrà nel 2020 e il procuratore Mino Raiola ora ha fretta di giungere a un rinnovo.

Proprio sull’ultima sessione di calciomercato Leonardo si è lasciato andare a una confessione: “È’ un contatto continuo, succede così. Kean adesso è esploso e sta andando lontano dalle nostre possibilità, ieri era una grande promessa e oggi è una grande realtà”. Invece la redazione di calciomercato[.]com aggiunge un particolare alla vicenda.

Sarebbe stato Gattuso che con molta insistenza avrebbe spinto il DS a trovare un accordo per portare Kean al Milan già a gennaio. Per ben tre volte Leonardo avrebbe cercato un contatto con Paratici, non arrivando però ad un accordo, annullando ogni tentativo.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂