Calciomercato Milan, Kalinic all’Atletico Madrid: ecco quanto incassano i rossoneri

Nikola Kalinic con la maglia del Milan

Si è finalmente chiusa la telenovela relativa a Nikola Kalinic. L’attaccante croato passa dal Milan all’Atletico Madrid dopo oltre un mese di trattative. Il nodo, per i Colchoneros, era quello di cedere Gameiro prima di acquistare l’ex Fiorentina. Ora, con la cessione di quest’ultimo al Valencia, si sono aperte le porte anche per il trasferimento del giocatore classe 1988. Manca ancora l’annuncio ufficiale, ma nella giornata di oggi Kalinic effettuerà le visite mediche con quella che – con ogni probabilità – sarà la sua nuova società.

Kalinic all’Atletico Madrid: il Milan si ‘libera’ di un esubero

Manca solo l’ultimo step, dunque, dopodiché Kalinic potrà definirsi un nuovo calciatore dell’Atletico Madrid. Come anticipato, la trattativa si è sbloccata nella giornata di ieri, grazie alla cessione di Gameiro al Valencia. L’arrivo dell’attaccante croato nel club spagnolo è stato fortemente caldeggiato dal tecnico dei Colchoneros, Diego Simeone. Quest’ultimo pensa che Kalinic possa sposarsi al meglio con la sua idea di gioco e che possa essere una valida alternativa a Diego Costa, che resta comunque il titolare indiscusso.

Grazie a questa cessione, il Milan riesce a risolvere una bella grana. Dopo l’arrivo di Gonzalo Higuain, infatti, il reparto avanzato dei rossoneri sarebbe stato composto da ben cinque attaccanti. Troppi per una squadra intenzionata a giocare con un’unica punta di ruolo. Anzi, Leonardo punta a sfoltire ulteriormente l’attacco rossonero, con la cessione di Carlos Bacca, che potrebbe tornare in Liga dopo l’esperienza dello scorso anno al Villarreal.

Dalla cessione di Kalinic, il club di via Aldo Rossi dovrebbe incassare 15 milioni di euro. Una cifra nettamente inferiore rispetto ai 25 milioni sborsati un anno fa per il calciatore croato, ma che consentirà di appianare – a bilancio – l’investimento fatto per Higuain in questa sessione di mercato (prestito oneroso di 18 milioni con diritto di riscatto che scatterà nel 2019).

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂