Milan-Ibrahimovic, tutto resta aperto: lo svedese deciderà entro i primi di dicembre

Continua a tenere banco il possibile arrivo di Ibrahimovic al Milan. Dopo l’esperienza ai L.A. Galaxy, l’attaccante svedese di 38 anni potrebbe fare ritorno nella squadra che più lo ha amato e osannato in carriera.

Dopo le parole del commissioner della Mls Don Garber (“Ibrahimovic è stato reclutato dal Milan, uno dei più grandi club del mondo”) tutto sembrava fatto. O quasi. Ma la successiva, parziale, smentita del vicepresidente della comunicazione della lega calcistica americana ha fatto perdere potenza alle parole di Garber.

Calciomercato Milan, Ibra deciderà tra un mese

Ad ogni modo, nonostante dalle parti di via Aldo Rossi non arriva alcuna conferma, l’arrivo di Ibra al Milan non sembra affatto impossibile. Se è vero che il suo arrivo snaturerebbe il progetto di Elliott di allestire una squadra di giovani di prospettiva, non è men vero che il carisma, la personalità e le doti calcistiche di Zlatan potrebbero aiutare i vari Leao e Piatek a crescere e a migliorarsi.

Loading...

Per il momento, Ibra resta in silenzio ed è pronto ad ascoltare tutte le offerte che gli arriveranno sul tavolo. La decisione, com’è ovvio che sia, spetterà a lui e, in tal caso, l’attaccante svedese si è preso un mese di tempo per decidere.

A complicare le cose potrebbero esserci le recenti dichiarazioni di Ibrahimovic. In una intervista a La Gazzetta dello Sport risalente ad una decina di giorni fa, il 38enne – interprellato sul disastroso avvio stagionale della sua ex squadra – ha così risposto: “Il Milan? Un disastro: tante parole, pochi fatti. Forse oggi c’è gente sbagliata che dovrebbe stare da altre parti”.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂