Milan, Demiral obiettivo principale per la difesa: ma la Juventus proverà ad ostacolare i rossoneri

Complice la sosta dedicata alle nazionali, la dirigenza del Milan sta lavorando incessantemente sul calciomercato. Maldini, Boban e Massara non vogliono farsi trovare impreparati per la sessione invernale di trattative e sarebbero pertanto alla ricerca dei rinforzi giusti da regalare a Pioli.

Mercato Milan, non solo attacco: per la difesa Demiral è l’obiettivo principale

La ricerca di un attaccante non è l’unica cosa alla quale sta lavorando la dirigenza del club di via Aldo Rossi. Oltre al possibile arrivo di uno tra Ibrahimovic, Mertens, Giroud e Mandzukic, infatti, il ds Massara starebbe sondando diverse piste in difesa.

In questa prima parte di stagione, infatti, il reparto arretrato rossonero è apparso sofferente soprattutto dal lato di Musacchio/Duarte, che per ora non hanno dimostrato di essere le spalle ideali per capitan Romagnoli.

Loading...

In attesa del rientro di Mattia Caldara, dal quale comunque non si potrà pretendere nulla in questa stagione, il principale obiettivo del Milan sarebbe Merih Demiral. L’ex difensore del Sassuolo, attualmente alla Juventus, era già stato inseguito dai rossoneri in estate, trovando però l’ostruzionismo dei bianconeri. Per il suo cartellino, il club piemontese aveva chiesto una cifra spropositata (circa 40 milioni di euro).

Ora le cose potrebbero essere cambiate, complice lo scarso minutaggio riservato a Demiral in questo primo scorcio di campionato. Nelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa, d’altra parte, egli non ha fatto vedere grandi cose.

La Juve, infatti, potrebbe “accontentarsi” di qualcosa in meno rispetto ai 40 milioni richiesti in estate. Il Milan potrebbe spingersi fino ai 25 milioni, anche se prima dovrà concentrarsi su qualche cessione, onde evitare di sforare i parametri del financial fair play.

A tal riguardo, uno dei giocatori in odore di cessione sarebbe Davide Calabria: per lui, infatti, si parla di un trasferimento nella Liga spagnola (leggi qui la news).

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂