Milan-Calhanoglu, è rottura: a fine stagione sarà addio

Non sembrano esserci margini per un accordo tra il numero 10 del Milan e i rossoneri: secondo Sky Sport, a giugno sarà addio

Hakan Calhanoglu e il Milan sono destinati a dirsi addio a fine stagione. Il turco, infatti, avrebbe deciso di non accettare l’offerta del club rossonero che, dal canto suo, non ha intenzione di spingersi oltre e di non accontentare, dunque, le richieste del suo numero dieci.

Situazione compromessa tra il Milan e Calhanoglu

Secondo quanto riportato da Manuele Baiocchini durante la finestra di Sky Sport riservata al calciomercato, la situazione tra il Milan e Calhanoglu sarebbe compromessa. Secondo il giornalista, non sembrano esserci margini per ricucire il rapporto, con la separazione che è – al momento – l’unica strada percorribile.

Il Milan è fermo alla sua offerta di 4 milioni più una piccola parte di bonus, il turco ne vorrebbe almeno 5 più uno di bonus e non pare intenzionato a schiodarsi da questa richiesta. La dirigenza rossonera avrebbe preso atto della volontà del turco di non rinnovare alle cifre offerte e si sarebbe ormai rassegnata a perderlo a zero.

Sempre secondo Sky, infatti, non sarebbero previsti, nelle prossime settimane, incontri con il procuratore di Calhanoglu, il quale è al lavoro per trovare la migliore collocazione possibile per il suo assistito nella prossima stagione.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂