Mercato Milan, Musacchio verso l’addio: nessuna proposta di rinnovo, futuro in Spagna

Mateo Musacchio dovrebbe lasciare il Milan nella prossima sessione di mercato: due squadre spagnole su di lui

Dopo tre stagioni, il rapporto tra il Milan e Mateo Musacchio potrebbe concludersi. Le possibilità che il difensore centrale argentino lasci i rossoneri nella prossima sessione di calciomercato si fanno sempre più alte. Sul 30enne di Rosario ci sarebbe il forte interesse di due squadre spagnole.

Milan, rinnovo Musacchio in standby: possibile cessione in estate

Musacchio ha un contratto con i rossoneri fino a giugno 2021. Sebbene si trovi bene al Milan, la società di via Aldo Rossi non sembrerebbe intenzionata ad offrirgli un rinnovo di contratto. Al contrario, la dirigenza milanista vorrebbe alleggerire il monte ingaggi e l’addio di Musacchio consentirebbe di risparmiare 4 milioni di euro lordi (l’argentino percepisce 2 milioni di euro netti a stagione).

Un risparmio che garantirebbe maggiori possibilità sul mercato in entrata e che, al contempo, consentirebbe al Milan di puntare su Matteo Gabbia, che nelle ultime uscite pre-lockdown ha dimostrato di essere all’altezza della situazione.

Ad ogni modo, per cedere Musacchio la dirigenza del Milan vorrebbe una decina di milioni. Sul difensore hanno mostrato interesse sia il Valencia che il Betis Siviglia, club che potrebbero rappresentare una buona occasione per tutte le parti in causa. Per il Milan, che si libererebbe di un ingaggio importante; per Musacchio, che tornerebbe a giocare nella Liga; e per la squadra che lo ingaggerà, che si ritroverà in rosa un calciatore esperto e di sicuro affidamento.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂