Mercato Milan, il Siviglia vuole lo sconto per André Silva: già pronta l’alternativa in caso di rifiuto dei rossoneri

André Silva con la maglia del Siviglia

La stagione del Milan è pienamente entrata nel vivo dopo le cinque vittorie consecutive in campionato che hanno proiettato la squadra di Gattuso al terzo posto in classifica. Tuttavia, nell’ambiente rossonero c’è posto anche per qualche notizia di calciomercato. Come quella, ad esempio, relativa ad André Silva.

L’attaccante portoghese è in prestito al Siviglia con diritto di riscatto fissato a 35 milioni. Se, fino a poco tempo fa, il club andaluso pensava di riscattare il giocatore a “prezzo pieno”, adesso non è più così. Dopo aver messo a segno ben 7 reti nelle prime 7 partite (con tanto di tripletta all’esordio), il 24enne si è praticamente fermato, realizzando due soli gol negli altri venti match.

Un rendimento, quello di Silva, che porterà i dirigenti della società andalusa a chiedere uno sconto al Milan per riscattare l’attaccante. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo laotraliga.net, il Siviglia non sarebbe disposto a spingersi oltre i 22-25 milioni di euro per il riscatto del portoghese. Una cifra che difficilmente i rossoneri accetteranno, in quanto dovrebbero ascrivere a bilancio una minusvalenza.

Loading...

Ad ogni modo, se il club meneghino dovesse rifiutare la richiesta di sconto da parte del Siviglia, questi ultimi avrebbero già pronta l’alternativa. Si tratta di Herny Onyekuru, attaccante nigeriano classe 1997 in forza al Galatasaray. Il prezzo del cartellino di Onyekuru si aggira sui 10 milioni di euro e consentirebbe agli andalusi di risparmiare una cospicua cifra. Il Milan, dal canto suo, starebbe già studiando un ‘piano B’, secondo cui potrebbe proporre André Silva alla Juventus.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂