Mercato Milan, a gennaio serve una punta: i due nomi sul taccuino di Leonardo

Tim Matavz ai tempi del Psv Eindhoven

Questo inizio di stagione ha messo in evidenza qualche lacuna nella rosa del Milan. In particolare, con Higuain e Cutrone ai box per infortunio, Gattuso si è visto costretto a trovare soluzioni bizzarre per ovviare all’assenza delle uniche due punte centrali. La collocazione di Castillejo come falso nueve nella partita vinta contro il Sassuolo ne è l’esempio più recente. Proprio per questo, al fine di evitare il crearsi di situazioni simili nella fase cruciale della stagione, i dirigenti rossoneri starebbero pensando di regalare a Gattuso un terzo attaccante a gennaio.

Calciomercato Milan, arriva un attaccante a gennaio?

Il tipo di attaccante che il Milan sta cercando non risponde, comunque, ad un grande nome. Più verosimilmente, il profilo ideale che hanno in testa Leonardo e Maldini deve avere una discreta esperienza, meglio ancora se in Serie A.

In tal senso, i nomi al vaglio dei dirigenti milanisti sono due: secondo quanto appreso dalla nostra redazione, il primo è quello di Cyril Thereau, 35enne attaccante in forza alla Fiorentina che milita nel campionato di Serie A da ben otto stagioni. Pur se in là con gli anni, il francese potrebbe essere l’attaccante ideale da regalare a Gattuso. Thereau, infatti, non pretenderebbe di giocare con continuità e accetterebbe il ruolo di terzo attaccante, alle spalle del Pipita e di Cutrone.

L’altro nome che circola attorno al Milan è quello di Tim Matavz, attualmente in forza al Vitesse. Il 29enne sloveno ha indossato nel 2016 la maglia del Genoa, con cui ha totalizzato sette presenze nel nostro campionato (senza segnare nessun gol). Il costo del suo cartellino si aggira sui 2,5 milioni di euro, una cifra che i rossoneri non avrebbero problemi a sborsare. Nella stagione in corso, Matavz ha già realizzato 5 gol ed è attualmente vice-capocannoniere nella Eredivisie olandese.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂