Ibra al Milan, incontro Boban-Raiola: c’è l’offerta dei rossoneri

Il Milan si candida ufficialmente nella lista delle pretendenti a Ibrahimovic. In seguito alla decisione del 38enne svedese di lasciare i L.A. Galaxy e la Mls, sono molte le società che vorrebbero Zlatan all’interno della propria squadra. Dal Napoli al Bologna, passando per il Manchester United, il Tottenham e il Malmoe, sono davvero numerosi i club che vorrebbero accaparrarsi le sue prestazioni. Tuttavia, ad avere le maggiori chance di reclutare Ibra sarebbe proprio il Milan, come dimostra il cordiale incontro di ieri tra Boban e Mino Raiola.

Milan-Ibra: c’è l’offerta dei rossoneri

Secondo La Gazzetta dello Sport, Boban avrebbe avanzato a Raiola una proposta nel tentativo di convincere Ibra. Si tratterebbe di un ingaggio da 6 milioni di euro complessivi per 18 mesi. Un’offerta che – per un calciatore di 38 anni – non sarà semplice da pareggiare.

Ad ogni modo, l’ultima parola spetterà a Ibrahimovic, il quale – attraverso il suo agente – ha fatto sapere che prenderà una decisione entro la metà di dicembre. In questo lasso di tempo, potrebbero esserci anche dei contatti tra Boban, Maldini e lo stesso Ibrahimovic, che potrebbe volerne capire di più riguardo al progetto e alla solidità della proprietà rossonera.

Loading...

L’attaccante svedese, inoltre, accetterà il Milan (e la Serie A) solo se sarà convinto di potercela fare dal punto di vista fisico e se non rischierà di trasformare il suo ritorno in rossonero in un flop. Il suo orgoglio e la sua onestà intellettuale, in tal senso, fungeranno da garanti. Così come rappresenterebbe una garanzia il ritorno di Ibra per riavere un Milan da Champions sin da subito.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂