Ibra al Milan, c’è l’offerta per Zlatan? Ecco come i rossoneri potrebbero convincerlo

Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero il Milan vicino a Zlatan Ibrahimovic. La dirigenza rossonera starebbe valutando l’ipotesi di avanzare un’offerta all’agente del calciatore, Mino Raiola.

I rossoneri potrebbero proporre al colosso di Malmoe un contratto di sei mesi più la possibilità di entrare nello staff dirigenziale una volta terminata la propria carriera. Un’offerta allettante, che potrebbe far tentennare Ibra, il quale ha sempre dichiarato di ritenere il Milan come il più grande club nel quale abbia mai giocato.

Già lo scorso anno i rossoneri erano stati vicini a Ibrahimovic, ma poi non se ne fece nulla. L’allora direttore tecnico Leonardo era riuscito a convincere la proprietà a tentare l’assalto per l’attaccante svedese, ma proprio quest’ultimo aveva scelto di restare nella Mls e di prolungare di un anno il suo rapporto con i LA Galaxy.

Calciomercato: Ibra al Milan, due concorrenti in Serie A

Oltre al Milan, tra le squadre di Serie A interessate a Ibrahimovic ci sarebbero Bologna e Napoli. La società felsinea, in particolare, sarebbe in pressing costante con Zlatan, potendo contare su un rapporto di stima reciproca con Sinisa Mihajlovic. Difficile, comunque, che Ibra possa decidere di chiudere la sua carriera in una squadra con ambizioni da medio-bassa classifica.

L’altra pretendente, come detto, è il Napoli, anche se dopo le parole al miele di De Laurentiis di qualche tempo fa i discorsi tra le parti si sarebbero interrotti. L’infortunio di Milik, tuttavia, se confermato nella sua gravità, potrebbe portare il patron del club partenopeo a tentare l’assalto per lo svedese.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂