Donnarumma, il Bayern pensa a lui per il dopo Neuer: ma per il Milan non si tocca

Gigio Donnarumma, portiere classe 1999 del Milan

Gli ottavi di finale di Champions League hanno regalato davvero molte emozioni, hanno stupito gli appassionati di calcio sicuramente la rimonta della Juventus sull’Atletico ma ancora di più il crollo della corazzata Bayern Monaco davanti a un Liverpool scatenato.

Era dal 2011 che i tedeschi non uscivano così presto dalla più prestigiosa competizione europea, grandi meriti li ha avuti Klopp nella preparazione delle due gare ma molte critiche sono piombate puntuali sul portiere Neuer.

336x280

Sul portiere tedesco classe 1986 gravano importanti responsabilità, ed ecco che subito si riaffaccia l’idea Donnarumma al Bayern. Il portierone rossonero era già stato accostato al club di Monaco in passato ed è subito riaffiorata l’idea tra gli addetti ai lavori di un passaggio di casacca per il dopo Neuer.

Le voci di calciomercato che sono subito circolate sono state subito smentite dal Milan. Non solo Gigio Donnarumma ha un contratto in scadenza solamente nel giugno 2021, ma proprio il club ha iniziato i primi dialoghi per arrivare a un rinnovo. È notizia dei primi giorni di marzo, riportata da SportMediaset, che Leonardo ha incontrato Raiola per gettare le basi del nuovo contratto: rinnovo sino al 2024 con un ritocco ai 6 milioni di ingaggio attualmente incassati dal giocatore.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂