Christensen resta al Chelsea, niente da fare per il Milan: per Sarri il difensore è incedibile

Andreas Christensen (22 anni) con la maglia del Chelsea

Sembrava esserci – nei giorni scorsi – ben più di uno spiraglio per portare Andreas Christensen al Milan, ma a quanto pare il giovane difensore danese resterà al Chelsea. Complice le assenze, per infortunio, di Romagnoli, Musacchio e Caldara, la dirigenza rossonera aveva pensato di intervenire sul mercato di gennaio per regalare a Gattuso un altro difensore. Quello di Christensen era il nome in cima alla lista di Leonardo e Maldini, i quali – dopo gli ultimi sviluppi – dovranno cambiare obiettivo.

Nel dettaglio, le ultime news di calciomercato rivelano che il manager dei BluesMaurizio Sarri, avrebbe dichiarato incedibile il 22enne danese. L’ex allenatore di Napoli ed Empoli, infatti, ritiene Christensen come la prima alternativa a David Luiz e Rudiger e si sarebbe opposto ad una sua eventuale partenza.

Il Milan, dal canto suo, non ha alcun interesse a forzare la mano, visti soprattutto gli ottimi rapporti col Chelsea che potrebbero favorire l’acquisto di Fabregas nella sessione invernale di mercato. Visti i recuperi vicini di Romagnoli e Musacchio, nonché l’ottima prestazione di Abate da difensore centrale nel match contro il Parma, la dirigenza rossonera potrebbe anche decidere di non intervenire nel reparto arretrato.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂