Calciomercato Milan, Suso alla Roma: Maldini ‘provoca’ Petrachi e chiede Zaniolo

Seppur con qualche ritardo sulla tabella di marcia prefissata da Marco Giampaolo e dalla dirigenza, prosegue il calciomercato del Milan. Dopo gli acquisti di Krunic e Theo Hernàndez e l’imminente arrivo di Bennacer, Maldini e Boban lavorano senza sosta anche a qualche cessione.

In tal senso, il principale indiziato a lasciare i rossoneri in questa sessione di mercato è Suso. Le caratteristiche dell’esterno spagnolo non si adattano all’idea di gioco di Giampaolo, che predilige il trequartista dietro alle due punte. Per questo motivo, i dirigenti del Milan stanno intensificando i contatti con la Roma per il 27enne di Cadice. Il club giallorosso, infatti, è l’unico ad aver mostrato un concreto interesse per Suso.

Tuttavia, la prima offerta della Roma è stata respinta al mittente dai rossoneri. Il neo ds dei capitolini Petrachi avrebbe messo sul piatto 10 milioni di euro più il cartellino di Defrel. Un’offerta che è stata considerata quasi offensiva da parte di Paolo Maldini, il quale dal canto suo ha voluto ‘provocare’ il dirigente giallorosso chiedendo in cambio Nicolò Zaniolo.

Loading...

La risposta di Petrachi – secondo quanto rivelato da Tuttosport – sarebbe stata negativa, anche se il ds giallorosso non avrebbe chiuso definitivamente le porte per un eventuale scambio che avrebbe del clamoroso. In fin dei conti, quello tra Suso e Zaniolo sarebbe il classico scambio che accontenterebbe tutti. La Roma vede in Suso il calciatore ideale per il tipo di gioco di Fonseca, mentre Zaniolo rappresenterebbe l’acquisto perfetto per la nuova politica imposta da Elliott.

Al momento, si tratta di mere indiscrezioni. Ma, come insegna il mercato, le trattative impossibili non esistono.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂