Calciomercato Milan, possibile colpo last-minute? La situazione in casa rossonera

Quando mancano poco più di 24 ore alla chiusura della sessione di calciomercato, in casa Milan è tempo di iniziare a tirare le somme. Dopo gli arrivi di Higuain, Caldara, Bakayoko, Castillejo e Laxalt, c’è chi si interroga se il mercato estivo dei rossoneri sia concluso o se, al contrario, ci sia spazio per un possibile colpo last-minute.

Milan, Leonardo potrebbe intervenire a centrocampo: la lista di nomi

La cessione di Locatelli al Sassuolo, la trattativa in corso con il Genoa per Bertolacci e le situazioni relative a Montolivo e José Mauri (che non rientrano nei piani di Gattuso) inducono a pensare che il tecnico milanista rischia di ritrovarsi con una coperta corta nel reparto di centrocampo. I soli Kessié, Bakayoko, Bonaventura, Biglia e – all’occorrenza – Calhanoglu e Laxalt potrebbero non bastare per disputare ad alti livelli tre competizioni stagionali.

Per questo Leonardo e Maldini starebbero vagliando varie ipotesi per provare a piazzare la zampata finale ad un mercato che, comunque, resterebbe ben al di sopra della sufficienza. In cima alla lista della dirigenza rossonera ci sarebbe Daniele Baselli, centrocampista del Torino classe 1992 che potrebbe lasciare i granata per una cifra di poco superiore ai 10 milioni di euro.

Altri possibili obiettivi dell’ultimo minuto per il Milan potrebbero essere Valdifiori, sempre del Torino, e Veretout, centrocampista della Fiorentina seguito anche dalla precedente dirigenza rossonera. Occhio, infine, al possibile colpo Rabiot, per il quale Leonardo potrebbe decidere di fare un ultimo tentativo dopo l’ennesimo rifiuto – da parte del giocatore – di rinnovare il contratto con il Psg.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂