Calciomercato Milan, Bacca sarà a Milanello il 31 luglio: il suo futuro è un rebus

Carlos Bacca al Villarreal

Il rapporto tra il Milan e Carlos Bacca sembra destinato ad interrompersi proprio in questa sessione di calciomercato. L’attaccante colombiano, arrivato a Milanello nell’estate 2015, ha manifestato – più volte – la sua intenzione di non indossare più la maglia dei rossoneri e di volere continuare a giocare nella Liga spagnola, magari al Villarreal. Tuttavia, nessun club, ad oggi, è riuscito a soddisfare le richieste economiche della società di via Aldo Rossi, che valuta il giocatore 15 milioni di euro.

Bacca vuole tornare in Spagna, ma il Milan non lo svende

L’attaccante colombiano ha avuto qualche giorno di vacanza in più dopo aver disputato i mondiali in Russia, in modo tale da consentirgli di trovare una nuova sistemazione. Tuttavia, se non troverà alcuna destinazione entro il 31 luglio, Bacca dovrà presentarsi a Milanello per l’inizio della preparazione. Una ipotesi che non soddisferebbe per nulla il 32enne, che ritiene chiuso il suo rapporto con i rossoneri dopo il trattamento ricevuto lo scorso anno.

Il suo desiderio sarebbe quello di tornare a vestire la maglia del Villarreal, squadra con cui la scorsa stagione Bacca ha siglato 18 reti in 43 presenze tra campionato, Coppa del Re ed Europa League. Ma il Submarino non sembra intenzionato a sborsare 15 milioni per un giocatore di 32 anni. Il tempo stringe e, al momento, all’orizzonte non sembra esserci alcuna soluzione per il colombiano.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂