Calciomercato, Donnarumma è il ‘piano B’ del Chelsea

Gigio Donnarumma, portiere classe 1999

Nuove voci riguardanti il futuro di Gigio Donnarumma, che potrebbe essere lontano dal Milan. Secondo La Repubblica, infatti, il portiere classe ’99 sarebbe entrato nel mirino del Chelsea nel caso in cui, ai Blues, dovesse sfumare l’acquisto di Alisson, che al momento difende i pali della Roma.

Sul forte portiere brasiliano è forte la concorrenza di altre squadre, tra cui Real Madrid e, soprattutto, Liverpool, che sembrerebbe disposto a mettere sul piatto delle offerte ben 70 milioni di euro. Una cifra che i dirigenti del club londinese non sarebbero intenzionati a pareggiare (il Chelsea si sarebbe spinto a 60 milioni).

Milan – Donnarumma vicini all’addio?

Se, dunque, Alisson andrà al Liverpool, il Chelsea potrebbe decidere di virare – con forza – sul portiere del Milan. Per accaparrarsi le prestazioni di Donnarumma, il club di via Aldo Rossi chiede 55-60 milioni di euro, cifra che consentirebbe ai rossoneri di realizzare una plusvalenza monstre e che, al contempo, accontenterebbe i Blues. Il neo allenatore della squadra londinese Maurizio Sarri, infatti, rischierebbe di trovarsi senza un portiere di qualità, dopo la partenza sempre più imminente di Courtouis, destinato a vestire la maglia del Real Madrid.

Via Donnarumma? C’è Reina…

Tuttavia, il Milan non risentirebbe troppo di una eventuale partenza di Gigio Donnarumma. L’addio del portiere cresciuto nel vivaio rossonero era già stato messo in conto dai dirigenti, dopo il polverone mediatico fatto scoppiare dall’agente del giocatore Mino Raiola la scorsa estate e durante la sessione invernale di calciomercato. Proprio per questo, il ds Mirabelli ha preferito acquistare Pepe Reina, arrivato al Milan a parametro zero dopo che il Napoli aveva deciso di non rinnovargli il contratto.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂