Calciomercato, Bernard all’Everton: Milan, Inter e Chelsea beffate

Bernard, centrocampista offensivo brasiliano di 25 anni

Alla fine Bernard non andrà al Milan, come invece molti tifosi rossoneri speravano. Il 26enne brasiliano giocherà, infatti, in Premier League. Non al Chelsea, club fortemente interessato al giocatore, bensì all’Everton, che ha spiazzato la concorrenza accelerando in maniera decisiva nella serata di ieri. L’ex Shaktar Donetsk è atteso nelle prossime ore a Liverpool, dove firmerà un contratto della durata di cinque anni.

Bernard all’Everton: nessun esterno d’attacco per il Milan?

Con il passaggio di Bernard all’Everton, svanisce forse l’occasione più ghiotta, per il Milan, di acquistare un esterno d’attacco a basso costo. Il brasiliano classe ’92, infatti, si era svincolato dallo Shaktar e – proprio per questo – faceva gola a molti. Oltreché di Milan e Chelsea, si era parlato anche di un interessamento dell’Inter.

La richiesta di Gattuso di avere una valida alternativa a Suso e Calhanoglu rischia di rimanere inascoltata. Con il mancato arrivo di Bernard, infatti, il tecnico dei rossoneri potrebbe doversi “accontentare” di Borini e del neo arrivato Halilovic, con quest’ultimo che – però – non offre molte garanzie dal punto di vista fisico.

A questo punto, la speranza dell’allenatore calabrese è quella di avere, entro il termine della sessione estiva di calciomercato (17 agosto), almeno un centrocampista che possa essere il vice-Kessié. Il nome che sembra più alla portata è quello di Baselli del Torino, ma non è escluso il colpo a sorpresa, con Leonardo che avrebbe intavolato una trattativa (smentita, però, dal dirigente milanista) per portare Rabiot in rossonero.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂