Ancelotti al Milan, ipotesi viva: il possibile regalo di Maldini ai tifosi

Carlo Ancelotti e Paolo Maldini nel 2007

L’indiscrezione riportata da Tuttosport, se confermata, avrebbe del clamoroso: Carlo Ancelotti potrebbe tornare ad allenare il Milan! Secondo il quotidiano sportivo torinese, il tecnico di Reggiolo lascerà – con ogni probabiità – il Napoli al termine di questa stagione. Potrebbe approfittarne proprio il club rossonero, con Maldini che sogna di riportare Carletto a Milano.

Milan-Ancelotti è possibile se Maldini resta DT

I recenti dissidi tra Ancelotti e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, avrebbero portato l’ex allenatore di Real Madrid e Bayern Monaco a considerare l’ipotesi di lasciare il club campano al termine di questa stagione.

Una ipotesi che lo stuzzicherebbe sarebbe quella di allenare una nazionale, visti i mondiali del 2022 in Qatar, ma secondo Tuttosport anche il ritorno al Milan potrebbe essere un’opzione a lui gradita. Ancelotti potrebbe aspirare al record di panchine nella storia del Milan, attualmente detenuto dal Paron Nereo Rocco (a quota 459, mentre Ancelotti è a 420).

L’ipotesi di Ancelotti al Milan sarebbe comunque possibile solo se Maldini restasse il direttore tecnico dei rossoneri e, comunque, nella stagione 2020/2021. I rapporti tra i due sono infatti idilliaci e l’ex capitano ritiene che Ancelotti sarebbe l’uomo giusto al momento giusto se la stagione del Milan dovesse continuare sulla stessa falsariga di come è cominciata.

Pioli resta solo in caso di Champions League

Del resto, sarà difficile confermare Pioli nella prossima stagione. L’attuale tecnico milanista resterebbe al timone della squadra solo in caso di conquista del quarto posto. Ipotesi, questa, che appare irreale allo stato attuale delle cose.

È bene ribadire che quella di Ancelotti al Milan rappresenta al momento solo una suggestione, anche se negli ambienti di calciomercato si è iniziato a parlare di questa ipotesi dopo la notizia della possibile rottura tra Carletto e De Laurentiis.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂