HomeBiografieKlaas-Jan Huntelaar, la biografia

Klaas-Jan Huntelaar, la biografia

Klaas-Jan Huntelaar, nato con il nome di Dirk Jan Klaas Huntelaar il 12 agosto 1983 a Drempt, è un ex calciatore olandese e attuale dirigente sportivo.

Inizio carriera

Huntelaar ha iniziato la sua carriera professionale nel 2002 con il De Graafschap, club della sua città natale. Durante la sua permanenza in questa squadra, ha dimostrato tutto il suo talento segnando numerosi gol, attirando l’attenzione dei club di alto livello. Nel 2004 si trasferisce all’Heerenveen, dove continua a impressionare con le sue abilità offensive.

Huntelaar all’Ajax

Nel 2006, Huntelaar viene acquistato dall’Ajax, il club di Amsterdam. In questa squadra, il calciatore olandese ha raggiunto la massima maturità e si è affermato come uno dei migliori attaccanti del calcio europeo. Durante le sue stagioni all’Ajax, ha dimostrato una straordinaria capacità di segnare gol, diventando il capocannoniere della Eredivisie in diverse occasioni. Dopo il suo successo all’Ajax, Huntelaar ha intrapreso una carriera internazionale che lo ha portato a giocare in importanti club europei.

Real Madrid

Il 2 dicembre 2008, il Real Madrid ha ufficialmente annunciato l’acquisto di Huntelaar per 27 milioni di euro. Il giocatore ha fatto il suo debutto con la maglia del Real Madrid il 4 gennaio 2009, nella partita Real Madrid-Villarreal, entrando in campo come sostituto per 56 minuti.

A causa di un errore della dirigenza del Real Madrid, Huntelaar non è stato inserito nella lista Champions, poiché il regolamento UEFA permetteva l’inserimento di un solo giocatore che aveva già disputato un’altra competizione UEFA nella stessa stagione. Il Real Madrid avrebbe voluto inserire sia Huntelaar che Lassana Diarra, preso dal Portsmouth, ma ha scelto di includere il centrocampista francese e non l’attaccante olandese.

Il 15 febbraio 2009, Huntelaar ha segnato il suo primo gol con il Real Madrid nella vittoria per 4-0 in trasferta contro lo Sporting Gijón. Durante i suoi sei mesi con i Blancos, ha totalizzato 20 presenze e segnato otto gol.

Huntelaar al Milan

Successivamente, il 6 agosto 2009, il Milan ha raggiunto un accordo con il Real Madrid per l’acquisto di Huntelaar per 15 milioni di euro. Il giorno successivo, dopo aver superato le visite mediche, Huntelaar ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2013 diventando ufficialmente un giocatore rossonero.

Con il Milan, Huntelaar ha fatto il suo esordio il 29 agosto 2009 nel derby perso 4-0 contro l’Inter, subentrando al 64º minuto di gioco al posto di Ronaldinho. Il 29 novembre 2009, ha segnato le sue prime reti in Serie A con una doppietta nel recupero della partita vinta per 2-0 in trasferta contro il Catania. Ha concluso la stagione 2009-2010 con 30 presenze e 7 gol, tutti in campionato.

Shalke 04

Il 31 agosto 2010, Huntelaar è stato acquistato per 14 milioni di euro dallo Schalke 04, con cui ha firmato un contratto triennale fino al 30 giugno 2013. Ha esordito con la squadra tedesca il 10 settembre 2010 contro l’Hoffenheim, ma la partita è stata persa per 2-0. Il 19 settembre 2010, ha segnato il suo primo gol per lo Schalke 04, l’unica rete della sua squadra nella sconfitta per 3-1 contro il Borussia Dortmund. Ha continuato a segnare gol importanti per il club e ha vinto la Coppa di Germania nel 2011.

Ritorno all’Ajax

Dopo aver trascorso un periodo di successo con lo Schalke 04, Huntelaar è tornato all’Ajax nel giugno 2017. Ha contribuito alla vittoria del campionato olandese e ha continuato a giocare con il club fino al 2021, quando ha annunciato il suo ritiro dal calcio professionistico. Successivamente, ha deciso di giocare per l’HC’03 di Drempt, la sua città natale, che partecipa a campionati amatoriali.

ARTICOLI CORRELATI
Exit mobile version